Cos’è il cineturismo: mete in Italia e nel mondo

20 Agosto 2019
Posted in Viaggi
20 Agosto 2019 Upper

Il legame tra il mondo del cinema e le città è sempre stato molto forte in quanto l’ambientazione, sia essa urbana che naturale, offerta da determinate location ha certamente contribuito a costruire la fama e la popolarità di una pellicola. Ci sono quindi, molti luoghi divenuti celebri ai più in quanto ambientazione di film che hanno fatto storia (anche hotel).

Dal particolare rapporto che si è instaurato tra determinati luoghi e città del mondo, è nata anche una nuova forma di turismo, detta “cineturismo”.

In cosa consiste il cineturismo

Per cineturismo si intende quel particolare movimento di turisti e viaggiatori, generato essenzialmente dalla passione cinematografica e dall’irresistibile voglia di visitare tutti quei luoghi che, essendo stati location di pellicole celebri, sono entrati nella storia della cinematografia mondiale e, quindi, anche nella memoria collettiva.

In Italia ci sono molte località e città che sono entrate a far parte della storia del cinema in quanto sono state il set di pellicole poi divenute molto celebri; ne sanno qualcosa gli hotel a Ischia e in generale molti luoghi dell’isola verde, da sempre uno dei set “naturali” preferiti dal cinema mondiale. Qui sono state girate pellicole memorabili, come ad esempio il film con protagonista il magnifico Alain Delon poi rivisitato dal remake di Minghella “Il talento di Mister Ripley”, “Campane e Martello” di Luigi Zampa, o colossi hollywoodiani come “Cleopatra” o ancora pellicole d’autore, come “Caccia alla Volpe” di Peter Sellers dove il suo humor raggiunge i massimi livelli.

Ma Ischia non è ovviamente l’unica località italiana amata dal cinema mondiale; sempre restando in Campania come non si può citare Castellabbate nel Cilento, dove vengono organizzati dei veri e propri tour per visitare tutti i luoghi del film “Benvenuti al Sud”. Famosissima è diventata anche Montepulciano in provincia di Siena, dove il comparto turistico ha registrato un incremento di quasi il 40% a partire dal 2009 e questo perché proprio in questi luoghi è stata girata la pellicola “Twilight”.

Cineturismo nel mondo

Lasciando l’Italia, sono moltissimi i luoghi del cinema sparsi in tutto il mondo. Ai primissimi posti Casablanca, dove nel 1942 venne girato l’omonimo film, New York, una città sede di molti set, tra i quali si deve ricordare sicuramente Il Padrino di Francis Ford Coppola. Restando negli States Los Angeles è sempre stata una delle location preferire; anche nella Città degli Angeli sono state ambientate pellicole leggendarie come ad esempio Pulp Fiction di un magnifico Tarantino. Ritornando nel Vecchio Continente, bisogna segnalare la Praga di Milos Forman in Amadeus, le Highlands intorno a Loch Level, location di Braveheart, e i suggestivi paesaggi dell’Oxfordshire dove sono state girate buona parte delle scene di Shakespeare in Love.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *