2 Settembre 2010 etms51

Riscuotere le tasse in Pakistan.

In Pakistan, pagare le tasse non è una pratica diffusa, infatti, grazie alla rilevazione del governo hanno stabilito che nei 180 milioni di popolazione solo il due percento paga regolarmente il dovuto al fisco. I quartieri residenziali di Karachi, le autorità del distretto hanno escogitato un nuovo tipo di sistema di riscossione dei tributi: invece di utilizzare degli esattori classici in giacca e cravatta, vengono mandati quattro o cinque persone che sono gay oppure eunuchi e transgender. Una volta che hanno circondato l’evasore, il team attira con urla e schiamazzi i vicini di lui dicendo di pagare. L’evasore che si vergogna nell’avere intorno questi transgender e gli evasori si affrettano di versare il dovuto. Comunque il sistema manca ancora di fair play ma funziona. In nove mesi questo team di esattori transgender hanno recuperato oltre 100.000 dollari di tasse arretrate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *