Migliorare la qualità di una foto con un effetto vignetta

A volte, è necessario ritoccare un imagine per renderla migliore. Se lo sfondo distrae il soggetto, per esempio, potreste sfocarlo o farlo scomparire. Uno dei modi migliori per farlo è con un effetto vignetta. Tradizionalmente, una vignetta è un ritaglio di una forma ovale che incornicia il soggetto e mette dietro lo sfondo. Ma i programmi di fotoritocco possono applicare un effetto vignetta graduale allo sfondo che lascia una sfumatura scura. La maggior parte delle persone non si accorgerà neppure che sia lì.

1. cerca una foto adatta

Potrai  ottenere  migliori risultati con i ritratti di persone  in cui il soggetto è l’elemento primario nella foto. Carica un immagine adatta al tuo editor di immagini, nel mio caso, Adobe Photoshop Elements. Userò questo ritratto di un lupo.

Questo è un trucco sorprendentemente semplice, e  si può fare con qualsiasi editor di foto. Si basa principalmente sulla creazione di un ulteriore livello. Così con la foto aperta in Photoshop Elements, scegliere Livello, Nuovo livello dal menu e fare clic su OK.

Si dovrebbe vedere un nuovo livello sopra l’immagine originale. Vogliamo trasformare questo strato solido nero. Per fare questo, controlla il colore di primo piano nella parte inferiore della barra degli strumenti sul lato sinistro dello schermo – è quello in alto a sinistra.

Se non è già nero, fare doppio clic sulla piazza. Quindi, fate clic nell’angolo in basso a sinistra del selettore di colori per selezionare il nero puro. Fare clic su OK. Vedrai la piazza colore di primo piano avranno compiuto nero.

Fare clic sullo strumento Secchiello e cliccare nella foto. Poiché il nuovo livello vuoto è selezionato, l’intera immagine dovrebbe diventare nera. La foto sottostante è ancora lì, ovviamente, è possibile verificarelo guardando la palette dei livelli sul lato destro dello schermo.

2. Inquadra il soggetto

Abbiamo bisogno di creare una selezione ellittica per il nostro soggetto. Non possiamo più  vedere il soggetto,  quindi cerchiamo di rimediare. Nella palette dei livelli sul lato destro dello schermo, modificare l’opacità del livello nero a circa il 50 per cento, in modo che il livello di sfondo si possa vedere.

Selezionate lo strumento Selezione ellittica. Ora disegnare un’ellisse  un po ‘più grande dell’area che si desidera evidenziare nella foto. Se non si trova nello spazio giusto, non ti preoccupare, è sufficiente fare clic e trascinarla dove vuoi tu.

Quando sei soddisfatto del risultato, scegliere Selezione, Sfuma e aggiungere un effetto piuma per l’ellisse, che liscia l’effetto dissolvenza in nero che ci accingiamo ad applicare. Quale è la sfumatura giusta? Dipende dalla risoluzione della foto. Io suggerirei di iniziare con qualcosa tra 30 e 50. Se non ti piace il risultato, è sempre possibile annullare l’effetto e provare un diverso valorepremendo il tasto canc sull ovale.

3. Risultato finale

Ora siamo finalmente pronti ad applicare la nostra vignetta. In primo luogo, vogliamo ripristinare l’opacità del livello superiore, in modo da tornare alla palette dei livelli e modificarlo al 100 per cento. Poi, sempre nella palette livelli, fare clic sul menu a discesa Mode (è attualmente impostato su Normal) e modificarlo in Soft Light. La tua foto deve scurire, con la maggior parte dello sfondo sbiadito di rilievo, come nel mio.

Leave a Reply

Powered by ioUPPO.