Gioco dei reggiseni fa impazzire i maschietti di Facebook

Non è la prima volta che la facilità di condivisione di un messaggio tramite il social network per eccellenza, facebook, da origine a qualche “bizzarro” fenomeno. Questa volta a impazzire però sono stati i maschietti del web. Infatti da giorni gli stati delle ragazze hanno iniziato a cambiare come fossero tutte di comune accordo: “nero”, “bianco”, “verde”, “blu”, ecc… I colori, ovviamente nessuno del popolo maschile poteva saperlo, si riferiva al reggiseno indossato in quel momento dalle ladies. Neanche fossero tanti pesciolini subito i maschietti hanno abboccato all’esca: “che succede?”, “??”, “che vuol dire?”; questi sono solo alcuni dei commenti, alcuni più classici, altri più particolari, che è possibile trovare online sotto a qualche colore. Ma le sorprese non finiscono qui.

Il gioco, che sulle prime sembrava semplicemente la burla di un qualche utente annoiato (finlandese, si mormorava) si è poi scoperto essere un “trucchetto” per una campagna di sensibilizzazione a favore della prevenzione del tumore al seno. Il tutto sembra infatti essere un preciso piano per attirare l’attenzione dei media, così da dare una certa visibilità al fenomeno. Tuttavia è ancora sconosciuto il creatore effettivo di questa particolarissima “catena di sant’antonio” anche se sembra che il tutto sia partito da Detroid, USA.

3 Responses to “Gioco dei reggiseni fa impazzire i maschietti di Facebook”

  1. Francesco ha detto:

    Vi comunico che mi sento offeso sia dal termine “maschietto” sia dal fatto che un articolo sia stato messo in prima pagina.

  2. Filippo ha detto:

    Francè vedi che se non ne uscivi pazzo, li ti dovevi sentir offeso (gay)

  3. Francesco ha detto:

    Sono contento di avere avuto la fortuna di poter studiare e imparare a scrivere nella mia lingua.

Leave a Reply

Powered by ioUPPO.