Google vuole bandire le immagini JPEG dal web!

Google stà introducendo nel web un nuovo formato per le immagini, il WebP. Si tratta di un metodo di compressione che risulta del 40% piu’ performante rispetto alle classiche immagini in Jpeg a parità di qualità. E dal momento in cui Google ha stimato che il 65% dei byte sul web sono immagini, avrebbe in mente di bandire il vecchio formato Jpeg col nuovo WebP, in modo da rendere piu’ veloce del 28% la navigazione web per gli utenti e far risparmiare banda e bytes ai gestori hosting.

Il punto critico è la popolarità delle immagini JPEG. Questo formato è il piu’ usato sul web e sui relativi dispositivi, come i telefoni cellulari e le fotocamere. Tuttavia Google è proprietaria di Picasa, uno dei portali piu’ famosi al mondo di condivisione di immagini e di Chrome, il browser leggero e veloce che ha conquistato il 10% del mercato in poco tempo. Proprio nei prossimi giorni, i possessori di Chrome potranno vedere le prime immagini in formato WebP sul loro computer.

Non sappiamo se Google riuscirà nella mastodontica impresa di mandare in pensione una delle estensione file piu’ conosciute al mondo, ma questa drastica riduzione delle dimensioni del file e la possibilità di una navigazione più rapida è sicuramente una cosa che tutti i produttori di browser e produttori di dispositivi vorrebbero rendere disponibili ai propri utenti. Jpeg sei stato avvisato ;)

Leggi anche...

One Response to “Google vuole bandire le immagini JPEG dal web!”

  1. vilas scrive:

    Sarà abbastanza dura per Google ma alla fine la spunterà,anche se come tante persone ,io sarei contrario al cambiamento dello stato attuale delle cose ! !

Leave a Reply

pharmacie en ligne magicianlocator.com Please click here to buy buy viagra online viagra online Australia click here viagra online , viagra nfuwbfiubwcece434 rr , cialis ,http://ukfarmok.com/ offers a lot of quality viagra pills. Fastest delivery for you! Viagra UK Pharmacy
Powered by ioUPPO.