10 Agosto 2019 Upper

Alcuni consigli per viaggiare in Argentina

Per entrare in Argentina, è necessario farlo dalla sua capitale Buenos Aires. Si può arrivare con una qualsiasi compagnia aerea che parte dall’Europa.

La compagnia aerea nazionale, Aerolíneas Argentinas, opera all’interno del paese insieme a Lan Chile. Per poter accedere alle migliori tariffe aeree, conviene acquistare tutto il pacchetto di voli (sia quello internazionale che quelli nazionali) direttamente dalla compagnia argentina.

Distanze e tempi in Argentina

L’Argentina è un paese molto grande, quindi le distanze sono importanti. Per un viaggio in Argentina, è necessario tener conto dei tempi necessari per i trasferimenti, per i voli interni con Aerolíneas Argentinas che spesso sono in ritardo, per le escursioni che durano tutta una giornata, con partenze molto mattutine e con rientri serali.

Clima in Argentina

La prima cosa da considerare è la data in cui si vuole partire per realizzare il viaggio; per un viaggio in Argentina questo è molto importante, soprattutto se si effettua un viaggio in Patagonia, perché è una regione molto condizionata dal proprio clima, soprattutto a causa del freddo e del vento.

L’inverno in Patagonia è più duro, le strade si ghiacciano ed è impossibile arrivare alle zone di trekking, (nei mesi di giugno, luglio ad agosto) ed è difficile accedere a determinate località.

Se invece viaggi in alta stagione, cioè da settembre a marzo, troverai un clima migliore in Argentina, perché sarà primavera/estate. A Ushuaia, (la fine del mondo) a dicembre/gennaio il buio arriva solo per poche ore….. sono le giornate più lunghe dell’anno!!!

Abbigliamento per viaggiare in Argentina

In Patagonia puoi passare dal sole al freddo, dalla pioggia al vento, nel giro di poche ore, soprattutto sulla cordigliera delle Ande, per le forti correnti di vento provenienti dall’ovest o se effettui delle navigazioni.

  • Cappello
  • Guanti
  • Occhiali da sole
  • Protezione solare
  • Maglione (meglio se pile!)
  • Giubbino impermeabile
  • Pantaloni impermeabili
  • Scarponcini da trekking o stivaletti
  • Guida della Patagonia

Le stagioni per l’avvistamento di animali in Patagonia

Potrai avvistare fauna marina e terrestre a Peninsola Valdés. A partire dal 10 luglio inizia ufficialmente la stagione delle balene, solo a settembre arrivano i pinguini; mentre leoni ed elefanti marini possono essere avvistati durante tutto l’anno.  Inoltre in Patagonia, è possibile vedere sulle strade che vengono percorse, fauna terrestre come lepri, volpi, piches, guanachi, choiques e maras.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *